Birmania, ritrovati in mare rottami dell'aereo militare che trasportava 116 civili

Birmania, ritrovati in mare rottami dell'aereo militare che trasportava 116 civili
1 Minuto di Lettura
Sono stati ritrovati in mare pezzi dell'aereo militare birmano sparito oggi con 116 persone a bordo. Lo riferisce la versione birmana del sito Voice of America, citando fonti militari. Il relitto è stato ritrovato al largo della città di Dawei.

Secondo l'agenzia di stampa cinese Xinhua l'aereo stava volando da Myeik, nel sud del Paese, a Rangoon (Yangon) quando è scomparso dai radar. I contatti con il velivolo si sono interrotti verso le 13:35 ora locale (le 8:05 in Italia) quando si trovava circa 30 chilometri a ovest di Dawei, sul Mare delle Andamane. I passeggeri dell'aereo, secondo i media internazionali, dovrebbero essere parenti dei militari basati nella regione costiera del Paese. L'aereo scomparso è un 
quadrimotore turboelica Shaanxi Y-8 della Myanmar Air Force. 



.
Mercoledì 7 Giugno 2017, 13:22 - Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 02:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA