Nicolas, morto soffocato a 4 anni. La mamma di un amichetto: «Spero sia stato un incidente»

Nicolas, morto soffocato a 4 anni. La mamma di un amichetto:
di Alessia Strinati
Si continua ad indagare sul caso di Nicolas, il bimbo morto in tragiche circostanze a Carpi. La mamma ha raccontato ai medici che lo hanno soccorso che il bambino sarebbe soffocato con la testa di un giocattolo, ma la dinamica dell'incidente ha subito destato dei sospetti e la mamma è stata indagata.

Il primo indizio che non ha convinto è stato l'sms, insolito, che la donna ha mandato all'ex compagno, padre del bimbo, dicendogli che era in prossimità del canale a giocare con Nicolas. Pomeriggio 5 è tornato sul caso e l'inviata di Barbara D'Urso ha raccolto alcune testimonianze degli abitanti di Carpi che hanno confessato di vedere delle analogie tra il caso di Nicolas e quello del piccolo Loris. L'inviata sostiene che diverse persone hanno sottolineato una similitudine tra le due tragedie: la presenza del canale, ad esempio, e il fatto che Anna, come Veronica, fosse una donna sola a badare a un bimbo molto vivace.

Pare, inoltre, che molti si chiedano come sia possibile che la donna al posto di chiamare subito i soccorsi abbia provato a rianimare lei il bambino per poi portarlo in ambulanza. Anche in questo, le persone intervistate, hanno visto un'analogia con il caso del piccolo Loris. A Pomeriggio 5 hanno poi mostrato un'intervista esclusiva alla mamma di un compagno di classe di Nicolas. La donna ammette di conoscere Anna solo per i rapporti che hanno quando si incontrano a scuola: «Mi è sempre sembrata una mamma come tante altre, però non so come è quando è sola con il bimbo», precisa, «spero che quello che è accaduto sia stato solo un incidente».
Martedì 8 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 10-05-2018 17:13

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-05-09 11:00:22
Come al solito questa ignobile trasmissione di gossip lancia velate accuse, lascia intravedere sospetti senza alcuna prova solo ed unicamente per aumentare gli ascolti di un pubblico inqualificabile che si nutre ogni giorni del nulla piĂą assoluto. Sulla conduttrice non scrivo nulla: non sarebbe pubblicabile.
2018-05-09 11:53:42
purtroppo devo darle ragione, non vedo speranze per questo paese
QUICKMAP