Alfie, l'ospedale Bambino Gesù pronto ad accoglierlo: proposto piano terapeutico

Alfie, l'ospedale Bambino Gesù pronto ad accoglierlo: proposto piano terapeutico
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 18 Aprile 2018, 19:30 - Ultimo aggiornamento: 19 Aprile, 15:46

L'Ospedale pediatrico Bambino Gesù «è pronto ad accogliere il piccolo Alfie», il bambino inglese di quasi due anni ricoverato a Liverpool per una malattia neurodegenerativa non conosciuta e per il quale i medici hanno stabilito la sospensione delle cure, contro la volontà dei genitori. Oggi, apprende l'Ansa, la presidente dell'Ospedale, Mariella Enoc, ha incontrato il padre del piccolo. I medici dell'Ospedale della Santa Sede propongono un piano di cure che prevede un supporto per la respirazione e l'alimentazione.

LEGGI ANCHE Alfie, i medici vogliono staccare la spina. Il padre: «Papa Francesco era emozionato»

LEGGI ANCHE Alfie, il papà del piccolo tenta l'ultima carta per salvarlo: ha incontrato Papa Francesco

© RIPRODUZIONE RISERVATA