Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ucraina, la guerra nell’aerospazio: sospesa la missione su Marte. Musk sfida Putin, a rischio anche la sicurezza dei voli europei

Martedì 22 Marzo 2022, 00:49 - Ultimo aggiornamento: 16 Aprile, 12:03

La guerra in Ucraina non ferma la collaborazione tra Russia, Stati Uniti e Europa sulla Stazione Spaziale Internazionale. Un destino, almeno per il momento, diverso da quello della missione ExoMars su Marte, alla ricerca della vita passata sul pianeta rosso, sospesa come reazione al conflitto.

Ma lo scontro nell’aerospazio è anche satellitare: Elon Musk sfida Putin e apre all’Ucraina la connessione internet garantita dalla rete di satelliti Starlink mentre la guerra elettronica mette a repentaglio la sicurezza dei voli civili europei.

Ne parliamo con Giorgio Saccoccia, presidente dell'agenzia spaziale italiana e con Paolo Ricci Bitti, giornalista del Messaggero che si occupa di aerospazio e astronautica.

Ucraina, A rischio la sicurezza dei voli in Europa. Easa: «Disturbati i sistemi di navigazione satellitare Gnss». Possibili cyber attacchi Pdf

© RIPRODUZIONE RISERVATA