Fernanda Lessa e l'alcolismo: «Dopo 4 anni di sobrietà ho avuto una ricaduta dopo il suicidio di un'amica. Le mie figlie sono terrorizzate dall'alcol»

Un racconto potente e vero quello che la showgirl fa durante la puntata de Le iene

Fernanda Lessa e l'alcolismo: «Dopo 4 anni di sobrietà ho avuto una ricaduta dopo il suicidio di un'amica. Le mie figlie sono terrorizzate dall'alcol»
4 Minuti di Lettura
Martedì 29 Novembre 2022, 12:25 - Ultimo aggiornamento: 30 Novembre, 09:50

La vita di Fernanda Lessa è fatta di up & down. La top model classe '77 non ha mai nascosto i suoi problemi di dipendenza dall'alcol. Una battaglia che lei ha affrontato con tutta se stessa, e che pensava di aver vinto. Ma così non è stato, solo qualche giorno fa la showgirl brasiliana è ricaduta nel baratro dell'alcolismo Nella puntata de "Le Iene presentano Inside", proprio quella dedicata alle dipendenze, la disc jokey, con coraggio e schiettazza, ha ammesso di aver avuto una ricaduta dopo oltre quattro anni di sobrietà a causa di una tragedia privata che l'ha sconvolta: «Il mio nome è Fernanda Lessa, ho 45 anni e sono un’alcolista. Sono riuscita a stare per quattro anni e tre mesi sobria. Il 5 novembre ho avuto una ricaduta», sguardo dritto verso la telecamera, Fernanda non ha paura ha mostrare le sue debolezze.

GF Vip, «Adriana Volpe si chiudeva in bagno e vomitava...». La rivelazione choc di Fernanda Lessa

Fernanda Lessa e l'alcolismo, il racconto

«Ho perso un’amica cara. E’ stata una tragedia perché si è tolta la vita. Quando capitano queste cose di solito mi chiudo nella mia stanza, ma non ho potuto farlo perché c’era la festa di compleanno della mia migliore amica il giorno dopo». Il racconto continua con la stessa potenza spiazzante. «Quando sono entrata ho avuto un attacco di panico, non ne avevo mai avuti prima. Mi sentivo i polmoni di piombo, mi mancava l’aria e non riuscivo a vedere quello che stava succedendo. Sentivo un dolore profondo. Sembrava che una valanga di neve mi stesse passando sopra. Fissavo il vuoto e quando mio marito o la mia amica mi chiedevano cosa stava succedendo, questo mi faceva andare fuori di testa», prosegue così a ricordare. «Mi inca**avo tantissimo perché se stavo fissando il vuoto, arrivavano mio marito o la mia migliore amica e mi dicevano: ‘Fernanda, cos’hai?’. Questo mi faceva uscire fuori di testa. Che ca**o chiedi cos’ho!». E' in quel momento che il demone dell'alcol ha avuto spazio per rimpossessarsi della showgirl. «Dovevo togliere quel peso e allora ho pensato di bere. Sono andata al bar e ho chiesto una vodka liscia. In quel momento sentivo che stavo avvelenando il mio corpo. Sentivo il gusto del veleno, ma volevo farmi del male e allora ho continuato con altri shot…».

Grande Fratello Vip 2020, Fernanda Lessa choc contro Antonella Elia: «Cornuta nazionale»

La riabilitazione

Fernanda Lessa non si è mai nascosta e a  "Le Iene" parla anche del suo percorso di riabilitazione. «Ho smesso da sola con sigarette e cocaina. Per l'alcol sono andata in terapia, dalla psichiatra, ho fatto psicanalisi e mi sono ricoverata in clinica per disintossicarmi. Faccio meditazione e yoga da quando ho 18 anni. Mi hanno aiutato a smettere mio marito e le mie due dottoresse, che sono state con me per cinque anni». Un percorso segnato anche dall'arrivo delle figlie (Lua Clara e Ira Marie, avute con il tastierista dei Subsonica Boosta) della modella: «Non ho mai nascosto i miei problemi alle mie figlie. Hanno visto quanto ho sofferto per smettere e quanto sono migliorata come persona. Ho creato loro un trauma, loro sono terrorizzate dall'alcol. Non so se è positivo o negativo, ma è così».

© RIPRODUZIONE RISERVATA