Auto contro una casa, un morto e un ferito

Auto contro una casa, un morto e un ferito
2 Minuti di Lettura
Giovedì 25 Novembre 2021, 05:01

IL DRAMMA
MAGIONE Incidente stradale mortale ieri pomeriggio lungo il rettilineo che da San Savino porta a San Feliciano. Ha perso la vita un cittadino albanese di 50 anni residente a Corciano. Ferito in modo molto grave un quarantaseienne originario della Repubblica Ceca, residente a Perugia.
L'auto sui cui viaggiavano i due amici è finita contro la spigolo di una casa abbandonata. Devastante l'impatto. L'albanese è morto sul colpo, l'amico è ricoverato all'ospedale Santa Mari della Misericordia per diverse fratture. L'uomo, soccorso dal 118, è arrivato al Pronto soccorso in codice rosso. Non ci sono stati altri mezzi coinvolti.
Sul posto i vigiili del fuoco, la polizia locale di Magione e i carabinieri della Compagnia di Città delle Pieve guidati dal capitano Luca Battistella per i rilievi di legge. L'impatto è stato così violento che i soccorritori non sono risuciti a capire chi dei due era alla guida dell'auto.
«Sono state attivate le procedure del caso con l'arrivo di una nostra pattuglia per regolare la viabilità della zona dice il vice sindaco Massimo Lagetti e subito è emersa la grave situazione che si era creata lungo la strada verso San Feliciano. Un incidente molto cruento che ci fa ancora una volta registrare vittime nel nostro territorio». Lagetti che annuncia una serie di provvedimenti per rendere sempre più sicure le strade con l'istallazione di telecamere e appelli alla prudenza. Insomma, continua la scia di morti sulle strade che negli ultimi mesi vede incrementarsi a causa di incidenti dovuti a varie cause: da ultimo quello accaduto pochi giorni fa all'altezza dell'uscita di Magione del Raccordo, dove ha perso la vita un giovane straniero e il ferimento di un'altra persona. Qualche mese fa, invece, una giovane donna aveva perso la vita proprio poco distante dall'abitato di San Feliciano. Poco distante altri incidenti mortali tra Dirindello e Casenuove.
S.Can.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA