Dodici Comuni al voto ultimi giorni per presentare le liste

Dodici Comuni al voto ultimi giorni per presentare le liste
3 Minuti di Lettura
Sabato 28 Agosto 2021, 05:01

VERSO LE ELEZIONI
Al voto in 12 Comuni della provincia di Latina. Sono tante le amministrazioni che, nel territorio pontino, andranno al rinnovo di sindaci e Consigli comunali il prossimo 3 e 4 ottobre, con eventuale ballottaggio per quelle oltre i 15.000 abitanti. La presentazione ufficiale delle liste in Tribunale avverrà entro sabato prossimo.
Nel capoluogo pontino, ci sono allo stato attuale sette candidati alla carica di sindaco.
BONO
In rigoroso ordine alfabetico, si parte con Gianluca Bono, dipendente del ministero della Marina. Lui è il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, che cinque anni fa non si presentò alle urne in quanto nessuno degli allora meet up (sistema che il movimento ha nel frattempo superato) ottenne la certificazione, e che oggi invece presenta la propria lista, in cui si candidano anche ex Lbc come Maria Grazia Ciolfi e Salvatore Antoci. Bono è uno storico attivista del M5S, impegnato in particolare sui temi della tutela dell'ambiente, del ciclo dei rifiuti, e della ripubblicizzazione dell'acqua pubblica, cari al movimento.
BOTTONI
Antonio Bottoni è un funzionario del ministero dell'Interno, da molti anni presso la Prefettura di Latina, che sarà in pensione nelle prossime ore. Rappresentante a Latina del Codici, associazione di consumatori impegnata in particolare su temi come quello della gestione del cimitero, è supportato al momento da 5 liste: Siamo Latina, Legalità e sicurezza, Fiamma Tricolore, Ancora Italia e il movimento dei Forconi.
COLETTA
Damiano Coletta è il sindaco uscente. Cardiologo, eletto cinque anni fa dopo anni ai massimi vertici di movimenti e associazioni di cittadini, arrivò alla massima poltrona di piazza del Popolo battendo al ballottaggio Nicola Calandrini di FdI (al primo turno ottennero rispettivamente il 22,11% e il 22,18%). Oggi si ripresenta, supportato non solo dalla sua lista storica, Latina bene comune, in cui si ricandidano i consiglieri e gli assessori uscenti, e dalla lista Per Latina 2032, ma anche dal Pd.
MUZIO
Per il movimento, e omonima lista, Fare Latina, si presenta Annalisa Muzio. Avvocato, molto nota in città per la sua attività forense, è anche da anni attiva sul fronte dell'associazionismo sociale, culturale, sportivo.
SCIAUDONE
Candidato di sinistra è Sergio Sciaudone, storico esponente del Partito comunista, che si presenta con la lista Solidarietà sociale.
ZACCHEO
Alfiere del centrodestra è Vincenzo Zaccheo, già sindaco di Latina in una prima consiliatura tra il 2002 e il 2007, poi rieletto, e infine sfiduciato il 15 aprile 2010. Ora, a distanza di 11 anni, untano nuovamente su di lui come candidato unitario tutti i partiti del centrodestra: FI, FdI, Lega, Udc, Rinascimento con Sgarbi, Cambiamo. Zaccheo avrà le varie liste dei partiti, di cui sono sicure quelle di FI, FdI e Lega, che vedono figure storiche del centrodestra pontino, e quella del sindaco, che si chiamerà Latina nel cuore.
ZULIANI
Vera e autentica sorpresa di queste elezioni è una ex figura storica del Pd di Latina, di cui è stata capogruppo in questa consiliatura, fino a quando, due mesi fa, è uscita in polemica con le scelte della segreteria. Parliamo di Nicoletta Zuliani, per dieci anni consecutivi in Consiglio e che oggi invece si presenta candidata sindaco per Azione di Carlo Calenda, formazione cui ha aderito anche l'ex Lbc e ex presidente del Consiglio comunale, Olivier Tassi.
Andrea Apruzzese
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA