Iran-Usa, Guardie rivoluzionarie: «Se Teheran attaccata missili su Dubai, Haifa e Tel Aviv»

Mercoledì 8 Gennaio 2020
​Iran-Usa, Guardie rivoluzionarie: «Se Teheran attaccata missili su Dubai, Haifa e Tel Aviv»

Da Teheran il corpo delle Guardie Rivoluzionarie Iraniane ha annunciato come «la feroce vendetta» per l'uccisione del generale Soleimani è iniziata e ha affermato che l'operazione iniziale si è conclusa con successo e che la base di al-Asad, contro cui sarebbero stati lanciati almeno 35 missili, «è stata completamente distrutta». L'Iran minaccia quindi «azioni ancor più devastanti» se gli Usa dovessero decidere di rispondere. «Se l'Iran dovesse essere attaccato sul suo territorio - avvertono le Guardie Rivoluzionarie - Dubai, Haifa e Tel Aviv verranno colpite in un terzo round di attacchi da parte dell'Iran».

LEGGI ANCHE --> Iraq, attacco a Erbil: militari italiani sono al sicuro in un bunker: tutti illesi

Intanto volano le quotazioni del petrolio, balzato del 3,4% a 65 dollari, e dell'oro, a quota 1.600 dollari l'oncia ai massimi dal 2013.
 

Ultimo aggiornamento: 08:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani