Operazione Pangea, in 55 Paesi sequestrati farmaci illegali e chiusi 113.000 siti

Operazione Pangea
2 Minuti di Lettura

L'operazione Interpol contro la commercializzazione di farmaci e dispositivi medici illegali o falsificati venduti online ha portato alla chiusura di 113.000 siti internet. La XIV edizione dell'operazione Pangea, si è svolta dal 18 al 25 maggio scorsi e ha portato, a livello globale, all'arresto di un considerevole numero di persone coinvolte nel traffico di medicinali potenzialmente dannosi per la salute e al sequestro di 9.089.549 farmaci/dispositivi medici. I diversi Paesi che hanno partecipato in tutto il mondo sono stati 55.

Covid, dall'Africa al Messico fino a Roma: il racket dei farmaci anti covid illegali. E scatta l'allerta vaccini

Mercoledì 9 Giugno 2021, 17:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA