Sorpresa a Pesaro, i profughi alloggiati in un hotel del Lungomare

Sabato 8 Novembre 2014 di Luigi Benelli
Sorpresa a Pesaro, i profughi alloggiati in un hotel del Lungomare
1
PESARO - Trenta profughi all'Hotel Principe in viale Trieste. Dopo il bando della Prefettura per trovare operatori economici che potessero garantire vitto e alloggio ai migranti, ecco che ad aggiudicarsi trenta prosti un hotel in piena zona mare a Pesaro.

I migranti si fermeranno qualche mese, tutto è pronto con camere doppie con bagno e tv. Gli operatori della Coop Labirinto che li ha in carico assicurano che "non ci saranno problemi, i ragazzi si integreranno al meglio con la città". Ogni giorno lo stato darà un rimborso 35 euro per ogni migrante: oltre al vitto e alloggio, ci saranno corsi di italiano e momenti di integrazione. Per il sindaco Matteo Ricci, "il luogo non è il massimo, ma il periodo non è turistico, quindi dobbiamo far la nostra parte nell'emergenza sbarchi". Ultimo aggiornamento: 22:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA