Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La tragedia di Bruna D'Alessio, la donna scomparsa trovata morta a pochi passi da casa

La tragedia di Bruna D'Alessio, la donna scomparsa trovata morta a pochi passi da casa
di Stefania Belmonte
3 Minuti di Lettura
Giovedì 9 Giugno 2022, 11:42

E' stata trovata senza vita, annegata nel fiume Sisto a pochi metri da casa, Bruna D'Alessio, 73 anni. L'anziana ieri mattina era uscita di casa senza più dare nessuna notizia e da allora i familiari avevano lanciato l'allarme chiedendo aiuto e diffondendo una serie di appelli sul web.
In serata, dopo una giornata di ricerche, il tragico epilogo con il ritrovamento del cadavere. Sul posto è intervenuta la polizia con gli uomini del commissariato di Terracina che hanno avviato le indagini.
La donna era uscita di casa intorno alle otto del mattino e il marito si è rapidamente accorto che non c'era più. L'uomo era andato, giusto un quarto d'ora prima, ad accompagnare il nipote alla scuola di Borgo Hermada e si è subito preoccupato nel non vedere la moglie a casa perché erano molti anni che non usciva da sola. Al suo rientro, il marito, ha così immediatamente avvisato la figlia, che abita proprio accanto alla coppia, ed insieme sono andati a cercarla nelle vicinanze della loro abitazione senza esito.


Il timore di un suicidio è subito comparso, la donna infatti da qualche tempo soffriva di gravi problemi psicologici ed era in cura da uno specialista. A quanto emerso la signora già in passato aveva tentato di togliersi la vita.
Le ricerche sono proseguite ieri per l'intera giornata, ma in serata i vigili del fuoco hanno visto il corpo riaffiorare nel canale che si trova vicino all'abitazione della donna. Sul posto sono intervenuti immediatamente gli agenti del commissariato di Terracina per le indagini del caso.


Nessun dubbio sull'identità della signora che è stata riconosciuta dai familiari. E' stata anche recuperata una delle ciabatte che la donna indossava al momento della scomparsa. La salma è stata recuperata e messa a disposizione dell'autorità giudiziaria, il sostituto procuratore di turno è Giuseppe Bontempo che dovrà stabilire se è necessario un ulteriore approfondimento medico legale, con l'autopsia o un esame esterno del cadavere. Non risultano ferite e al momento non ci sono dubbi sull'ipotesi del decesso per annegamento.


La figlia della signora aveva diffuso sui social network un appello con la fotografia della mamma per raccogliere eventuali segnalazioni e avvistamenti. Numerose le chiamate arrivate in giornata, una delle quali segnalava la presenza della donna sulla Pontina, nei pressi del Mc Donald's di Terracina, ma purtroppo erano tutti casi di somiglianza con la signora scomparsa. Nessun biglietto di addio è stato trovato dagli investigatori. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA