Sperlonga, rischia di annegare nella piscina di un hotel: rianimata ragazza di 13 anni

di Barbara Savodini
SPERLONGA - Attimi di panico poco dopo le 17 presso il Virgilio Grand Hotel di Sperlonga dove una ragazzina di 13 anni che stava nuotando in piscina ha rischiato di annegare.

Un episodio dai contorni ancora da chiarire che ha richiesto l'intervento dell'elicottero del 118 (nella foto).

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, tempestivamente intervenuti sul luogo dell'accaduto, la 13enne stava nuotando quando è stata risucchiata dal bocchettone di aspirazione della piscina.
Pochi secondi sono bastati alla giovane per perdere il controllo e bere tanta acqua.

Nonostante la criticità della situazione, la 13enne è stata rianimata e ha ripreso conoscenza.
Mercoled├Č 11 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP