Dirty Glass, il Riesame annulla l'ordinanza cautelare e rimette in libertà l'imprenditore Franco Cifra

Mercoledì 30 Settembre 2020 di Elena Ganelli
L'imprenditore di Latina Franco Cifra, colpito da ordinanza di custodia cautelare nell'ambito dell'operazione 'Dirty Glass' insieme ad altre dieci persone, è tornato in libertà. Il Tribunale del Riesame di Roma ha infatti accolto la richiesta presentata dai suoi legali, gli avvocati Maria Antomnietta Cestra e Oreste Palmieri, annullando l'ordinanza di custodia che lo aveva posto agli arresti domiciliari. Cifra, che è accusato di avere preso da Renato Pugliese e Agostino Riccardo un assegno di 2650 euro, denaro proveniente da un’estorsione compiuta per conto di Luciano Iannotta, e di avere emesso una falsa fattura trattenendo una parte del denaro per sé, è quindi tornato in libertà. © RIPRODUZIONE RISERVATA