Sorpreso a spacciare, aveva in casa il resto della droga: giovane arrestato

Giovedì 22 Aprile 2021
Sorpreso a spacciare, aveva in casa il resto della droga: giovane arrestato

Arrestato in pieno centro un ventenne incensurato.  Il giovane è stato fermato e perquisito dai carabinieri di Cisterna in piazza XIX marzo,  dove era stato visto cedere dello stupefacente e per questo era finito nel mirino delle forze dell’ordine. Sulle prime è rimasto tranquillo, poi ha cominciato a dare in escandescenze urlando ai militari che non poteva essere controllato perché incensurato.

Quando poi i carabinieri gli hanno trovato addosso della droga il ventenne ha iniziato ripetere che si sentiva male e che era colpa dei militari. Le urla e i momenti concitati, hanno attirato l’attenzione dei passanti, i quali hanno assistito all’arresto. La situazione del giovane si è aggravata successivamente. Nella sua abitazione, infatti, è stata trovata altra droga. Complessivamente 2,7 grammi di marijuana, 17,5 di hashish e 2,2 di cocaina. La droga era accuratamente suddivisa in dosi. Sequestrate anche banconote per un totale di 365 euro in contanti, secondo i carabinieri provento dell’attività illecita, più materiale per il confezionamento delle dosi. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato sottoposto a domiciliari presso la propria abitazione, come disposto dall’autorità giudiziaria. 

Ultimo aggiornamento: 21:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA