Studentessa muore in classe a Salerno mentre era alla lavagna: Melissa aveva solo 16 anni

Lunedì 7 Ottobre 2019
Studentessa muore in classe a Salerno: malore alla lavagna, Melissa aveva 16 anni

Una ragazza di 16 anni, Melissa La Rocca, originaria di San Mango Piemonte, è morta a scuola, colta da un malore mentre si trovava alla lavagna. È successo questa mattina a Salerno, all'Istituto Genovesi-Da Vinci. L'identità della studentessa è stata resa nota dopo gli accertamenti degli inquirenti. Secondo le prime ricostruzioni la ragazza, al terzo anno del percorso di studi, sarebbe svenuta mentre si trovava vicino alla cattedra.

Meningite, morta studentessa sarda per sepsi. «Era stata in discoteca a San Teodoro»

LEGGI ANCHE Nel 2016 un accoltellato nello stesso istituto
Tragedia a scuola: bimba di 10 anni muore soffocata da una carota

Nel cadere, avrebbe sbattuto la testa e, nonostante i soccorsi immediati, prima quelli dei compagni e poi quelli del personale sanitario del Saut di via Vernieri, sarebbe morta dopo pochi istanti per la violenza del colpo al cranio.
 

 

LEGGI ANCHE Malore alla festa della scuola, Babbo Natale muore davanti ai bambini

Era impegnata in un esercizio di matematica alla lavagna Melissa, la sedicenne stroncata da un malore questa mattina intorno alle 9 all'istituto «Genovesi-Da Vinci» di Salerno. «Lo stava svolgendo», ha raccontato Teresa Marino, docente di matematica che si trovava in classe al momento della tragedia. «All'improvviso ho visto che si girava. Ha toccato la cattedra. Mi sono accorta che si stava sentendo male. È caduta a terra, ho capito che era svenuta e ho detto ai ragazzi di chiamare subito il 118», le parole della professoressa che insieme agli alunni ha provato a soccorrere la ragazza. Tentativi di strapparla alla morte effettuati anche dai sanitari del 118 che, però, si sono rivelati inutili. «Ora sarà tutto più difficile. Io sono sconvolta e anche i ragazzi», ha detto la docente, visibilmente provata. La ragazza era originaria di San Mango Piemonte (Salerno), comune alle porte del capoluogo di provincia. «Era una bella ragazza, studiosa, molto brava in matematica, molto amata dai compagni», il ricordo dell'insegnante.

Dolore della Salernitana calcio. Cordoglio dalla Salernitana calcio per la prematura scomparsa della 16enne, colta da malore mentre si trovava a lezione all'istituto «Da Vinci - Genovesi» di Salerno. La ragazza era tifosa della squadra cittadina.

 

Ultimo aggiornamento: 17:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma