Noemi da oggi respira da sola e senza macchinari: presto la riabilitazione

Martedì 14 Maggio 2019 di Matilde Andolfo
Noemi da oggi respira da sola e senza macchinari: presto la riabilitazione

La notizia è di pochi minuti fa. La piccola Noemi, quattro anni, ferita durante in agguato di camorra a piazza Nazionale a Napoli il 3 maggio  scorso è stata stubata. Da questa mattina respira autonomamente senza macchinari, già ieri c'è stato un primo tentativo, ma la piccola non ce la faceva da sola senza supporto. Finalmente la strada è in discesa . Anche sulla sedazione si procederà in maniera graduale soprattutto per non creare traumi alla piccola. Che si trova in una stanza in isolamento è chiaramente nuda e senza per evitare il rischio di contrarre infezioni. Intanto la notizia di un avvio di raccolta fondi per supportare le costose terapie di riabilitazione cui Noemi sarà sottoposta quando uscirà dalla sala di rianimazione.

Ultimo aggiornamento: 14:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma