Novantenne imbocca contromano la Teramo-mare e si schianta: un morto e un ferito grave

Lunedì 7 Ottobre 2019 di Tito Di Persio
Imbocca contromano la Teramo-Mare, si schianta e muore 90enne: grave 47enne
Al volante a 90 anni imbocca la superstada contromano e muore. Ferito un 47enne. E' il bilancio dell'incidente che si è verificato oggi,  verso le 12, sulla Teramo-Mare, in direzione Giulianova, tra le uscite di San Nicolò e dello stadio. G.D.B., un 90enne di Nereto ha perso la vita con la sua Fiat Seicento che si è schiantata frontalmente contro una Volvo che viaggia nella giusta direzione (mare-monti) mentre al Seicento era contromano e aveva viaggiato sulla carreggiata opposta per un chilometro. Grave anche il conducente della Volvo, C.F., un 47enne di Montalto Marche.

LEGGI ANCHE Incidente con l'Apecar all'ingresso della scuola, grave un ragazzo di 15 anni

Il tratto stradale in direzione Teramo è attualmente chiuso per permettere tutti i rilievi del caso da parte della Polizia stradale. Sul posto anche, carabinieri, vigili del fuoco e due ambulanze del 118. Il medico ha tentato di rianimare l'uomo ma purtroppo i traumi sono stati fatali. E' morto sul colpo. L’uomo di 47 anni è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Mazzini di Teramo. Ultimo aggiornamento: 17:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma