Ikea, rischio di rottura e ustioni: ritirati dal mercato piatti, ciotole e tazze. Quali sono e come ottenere il rimborso

Rischio di rottura e ustioni: Ikea ritira dal mercato piatti, ciotole e tazze. Come ottenere il rimborso
2 Minuti di Lettura

C'è il rischio di rottura, ma anche di ustioni con alcuni piatti, ciotole e tazze vendute da Ikea. La catena di arredamento svedese ha ritirato dal mercato e tolto dalla produzione la serie Heroisk e Talrika perché «potrebbero rompersi e provocare scottature se contengono cibi e bevande caldi». Nelle due linee sono incluse ciotole, ciotoline, piatti piani, fondi e tripartiti e tazze in plastica. Per un totale di nove prodotti diversi.

Rimborso - Chi ha comprato uno dei prodotti appartenenti a una delle due linee indicate, Heroisk e Talrika, può chiamare il servizio clienti al numero verde 800 924646 e ottenere il rimborso. Basta riportarli al punto vendita Ikea più vicino. Non è necessario presentare lo scontrino fiscale. Ikea aggiunge tutti i prodotti «vengono testati e approvati in conformità ai più severi standard e alle leggi vigenti».

Martedì 18 Maggio 2021, 13:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA