FEMMINICIDIO

Foggia, Tiziana uccisa a coltellate in casa: i vicini hanno sentito le urla e chiamato i carabinieri

Martedì 26 Gennaio 2021
Foggia, Tiziana uccisa a coltellate in casa: i vicini hanno sentito le urla e chiamato i carabinieri

Una donna è stata uccisa nella sua abitazione a Orta Nova, in provincia di Foggia. Sul posto sono accorsi i carabinieri. La vittima è Tiziana Gentile, di 48 anni. La donna è stata trovata morta in casa attorno alle 17:30 e pare che sia stata accoltellata. Tiziana Gentile era una bracciante agricola. La donna era sposata ed aveva due figli di 17 e 18 anni. A quanto si apprende da alcuni parenti della vittima, a dare l'allarme ai carabinieri sarebbero stati alcuni vicini di casa che hanno sentito le urla della donna. I sospetti dei carabinieri - a quanto si apprende - sono a carico di un uomo di 46 anni che avrebbe sfondato la porta dell'abitazione della famiglia Gentile e, una volta in casa, avrebbe accoltellato la donna alla gola.

Ultimo aggiornamento: 19:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA