Bari, ordinano cibo online e poi rapinano i rider: un arresto

Sabato 20 Luglio 2019
Ordinano il cibo online e poi aggrediscono e rapinano i rider: un arresto

Sembrava un'ordinazione online come le altre: panini, bibite e patatine acquistate in un fast-food e da recapitare direttamente a casa. Invece, si trattava di una trappola: subito dopo avere suonato al citofono il rider veniva aggredito e rapinato. Assaltato in branco e derubato non solo del cibo, ma anche dell'incasso di tutte le consegne effettuate in giornata. E' successo a Bari, dove dopo numerose segnalazioni arrivate al 113 da parte dei dipendenti della sede barese della start-up spagnola «Glovo», uno degli aggressori è finito in manette: si tratta di un neomaggiorenne italiano, incensurato. Gli agenti della Squadra mobile stanno indagando per identificare gli altri componenti della banda.

Udine, rapina in gioielleria e sparatoria in pieno centro: banditi arrestati

In un episodio, un fattorino è stato colpito con una pietra e ha riportate lesioni gravissime al capo ed al volto. La gravità e la ripetitività dei fatti aveva indotto la società ad escludere il quartiere popolare di Bari-San Paolo dall'area operativa delle consegne, in quanto la maggior parte delle aggressioni ai fattorini si sono verificate proprio in quel quartiere.

Ultimo aggiornamento: 22:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in fila per la macchina mangia-plastica (che però è rotta)

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma