Pensionato morto a Manduria, funerali blindati per la vittima della baby gang

Lunedì 29 Aprile 2019
La cerimonia in forma privata

Funerali blindati per Cosimo Antonio Stano, il sessantaseienne di Manduria picchiato dai bulli e morto dopo 18 giorni di agonia. Per la sua morte sono indagati 14 ragazzi del posto, dodici dei quali minorenni.
 

 

La chiesa per i funerali è stata cambiata all'ultimo per volontà dei familiari e la cerimonia è stata fatta in forma strettamente privata nella piccola chiesetta di Sant’Anna situata all’interno di una casa di riposo. Un luogo recintato il cui ingresso è stato riservato solo ai parenti più stretti.

Pensionato morto a Manduria, il prefetto accusa: «Con un cane ci sarebbe stata rivolta, invece tutti zitti»
Manduria, le frasi choc dopo le sevizie al 66enne: «Era un passatempo»

Per sfuggire alle telecamere la famiglia di Stano aveva diffuso una falsa notizia sulla chiesa dose si sarebbe dovuto tenere il rito.
 


 

Ultimo aggiornamento: 13:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani