ROMA

Spin Time, riapre la discoteca abusiva (con ingresso a pagamento) nel palazzo occupato

Domenica 22 Settembre 2019 di Marco Pasqua
5
Spin Time, riapre la discoteca abusiva (con ingresso a pagamento) nel palazzo occupato

Quando, lo scorso mese di maggio, l'Elemonsiere del Papa, si era personalmente calato nella botola del palazzo occupato di Spin Time Labs - con l'aiuto degli abusivi - per riallacciare la luce staccata per morosità, si pensò di interrompere le attività della discoteca abusiva. "Motivi di opportunità", fecero trapelare gli organizzatori di un rave programmato pochi giorni dopo il blitz e che furono costretti a spostare altrove il loro evento.
 


Da allora, a parte eventi minori, non c'è stata nessuna serata danzante. Fino a venerdì e ieri notte, quando la disco-Spin Time, nel cuore dell'Esquilino, ha riaperto i battenti. Ingresso a pagamento (5 euro), alcolici venduti dai 3 euro in su: il tutto senza nessun permesso (somministrazione bevande, musica, spettacoli danzanti e così via). Con buona pace dei residenti, che avevano sperato in uno stop definitivo alle notti con la musica sparata a tutto volume. E chissà che Sabina Guzzanti, impegnata in questi giorni nelle riprese sul suo nuovo docu-film proprio su questo palazzo occupato, non abbia partecipato alla serata. 

Leggi anche:-> Roma, Sabina Guzzanti gira docufilm nel palazzo occupato Spin Time: tra gli attori i leader dei fuorilegge
Leggi anche:-> Spin Time Labs, è scontro sulla discoteca: gli occupanti cancellano il rave abusivo

 

Ultimo aggiornamento: 15:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma