Chanel, lacrime per l'ultima collezione di Lagerfeld: Penelope Cruz sfila con una rosa bianca

Martedì 5 Marzo 2019 di Costanza Ignazzi

Lacrime a Parigi, dove il Grand Palais si è trasformato in un immacolato paesaggio con tanto di abeti e chalet innevati, per la presentazione della collezione autunno-inverno di Chanel, l'ultima disegnata da Karl Lagerfeld. Mentre la sua voce risuona negli altoparlanti, le modelle si fermano per un intenso minuto di silenzio. Il front row piange e sono lucidi anche gli occhi di Cara Delevigne, musa del designer, vestita di tweed e pied de poule.

Morto Lagerfeld, lo scettro della maison Chanel a Virginie Viard
 

 
 

Claudia Schiffer e Naomi Campell sono venute con gli occhiali da sole, così come Monica Bellucci. E tra le modelle spunta la testimonial e amica della maison Penelope Cruz con gonna di piume, fiocco tra i capelli, un sorriso e una rosa bianca. Virginie Viard, che ha preso le redini del brand dopo la morte di Lagerfeld, fa capolino solo per un attimo, umile, quasi timida. In passerella sfilano eteree gonne e capispalla, ma anche molta fantasia check, in bianco e nero nelle tute dai pantaloni svasati, ma anche mises dai colori audaci, rosso dorato e viola, quasi a richiamare l'antico Egitto. Alla fine le modelle si abbracciano mentre suona "Heroes" di David Bowie: tutti in piedi per l'ultimo omaggio al genio Lagerfeld. 

Ultimo aggiornamento: 15:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Calimero e la gabbianara della Balduina

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma