ROMA

Penna d'Oca, mondanità e racconti

Domenica 7 Aprile 2019
Franco 
Nero con il figlio Carlo Gabriel Paolo 
Rizzo/Ag.Toiati

L'immagine nostalgica della Dolce Vita è stata simbolicamente al centro di una serata nel ricordo di un'epoca, divisa tra glamour, celebrità e salotti esclusivi, che ha riunito numerosi invitati nel nuovo e raffinato locale in via della Penna, a due passi da piazza del Popolo. L'occasione è stata la prima edizione del premio La Penna d'Oca del Campidoglio, un tributo dedicato proprio alla vivacità della nightlife capitolina dai tempi d'oro a quelli moderni. Giornalisti di storici quotidiani, ma anche blogger come Giò di Giorgio e Adriano di Benedetto, protagonisti di una notte magica, che ha visto sfilare volti noti dello spettacolo, tra i quali: l'affascinante Ascanio Pacelli, Pippo Franco con la moglie Piera, Elena Bonelli, elegantissima come Elena Russo e Nadia Bengala. Oltre ai riconoscimenti ricevuti dagli esponenti della stampa anche un premio alle eccellenze del cinema italiano consegnato all'attore Franco Nero. Suggestivi ricordi ed emozioni hanno coinvolto, tra gli altri, anche Linda Collini, Katia Malizia, Pietro Romano, Maria Monsè, Mara Keplero, Simone Ripa, Roselyne Mirialachi, Jolanda Gurreri, Elena Presti, Roberta Sanzò, Elisabetta Viaggi, Lino Bon, Antonietta Divizia, Alfonso Stani, Anna Silvia Angelini, Francesca Anastasi, Domenico Riitano. Gran finale con fiumi di bollicine, immancabile brindisi per un glorioso passato e un futuro luminoso. 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA