Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Trovato un ordigno bellico sul sentiero Caira-Montecassino

comune di Cassino
di Domenico Tortolano
2 Minuti di Lettura
Venerdì 24 Giugno 2022, 16:32 - Ultimo aggiornamento: 16:39

Un altro residuato bellico è stato rinvenuto lungo il sentiero che dalla frazione Caira porta a Montecassino. Già qualche mese fa ne era stato scoperto un altro, subito portato via dagli artificieri. Ora l’assenza di vegetazione per la siccità  sta facendo scoprire questi ordigni bellici. Nel giro di un anno in tutto il territorio comunale ne sono stati rinvenuti, casualmente, una decina. Alcuni carichi, altri innocui. In una ordinanza del sindaco di Cassino Enzo Salera si ordina:”L’interdizione alla circolazione veicolare e pedonale, con decorrenza immediata fino al ripristino delle condizioni di sicurezza come rappresentato dalla  segnaletica installata atta a delimitare il passaggio pedonale e veicolare nella frazione  Caira – Strada Cavendish Road; lungo il percorso per raggiungere la località interessata, nei pressi del ponticello posto a margine della via “Cavendisch Road”; sempre in località Caira, Vallone del Dente, nella zona sottostante la Casa Sanitaria, intersecante con via Orsaia. E’ fatto divieto a chiunque, fatta eccezione per le forze dell’ordine, la squadra artificieri, di transitare, approssimarsi, permanere e sostare nelle vicinanze dalla zona delimitata con nastro bianco-rosso e transenne nella predetta area.” Entro domani gli artificieri provvederanno alla rimozione dell’ordigno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA