Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Swift, Biden: «Escludere la Russia», l'Europa frena. Perché la rete per i pagamenti è come “un'arma nucleare”

Bloccare la rete di collegamento isolerebbe le banche russe dal resto del mondo e darebbe un colpo letale sia a Putin che all'Europa stessa

Swift, Biden: «Escludere la Russia», l'Europa frena. Perché la rete per i pagamenti è come un'arma nucleare
3 Minuti di Lettura
Giovedì 24 Febbraio 2022, 21:28 - Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio, 10:22

Il passo di Putin verso la guerra è stato spinto anche dalla convinzione che l'Occidente, in questo momento storico, non sembra poi così forte. A confermarlo sono le reazioni al primo giorno di invasione. Tantissimi commenti, contromisure contenute. Il presidente americano Joe Biden ha annunciato che gli Stati Uniti sono pronti a colpire Mosca con sanzioni «durissime, ma l'Europa non è disposta a estromettere la Russia dalla rete Swift». D'accordo con Biden, da questa parte dell'oceano, c'è solo il primo ministro britannico Johnson. Il cancelliere russo Scholtz si è opposto. Ecco perché un evento del genere sarebbe devastante per Russia, ma avrebbe ripercussioni anche per i Paesi occidentali. 

Ucraina, Usa e Ue: sanzioni per indebolire base economica-tecnologica Russia

Ucraina, Biden: «Putin ha scelto la guerra, ora dovrà affrontare le conseguenze». E annuncia nuove sanzioni

 

Cosa è la rete Swift?

Il Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunications (Swift) è un sistema belga di comunicazione tra banche, che connette 11mila istituzioni finanziarie e 200 paesi in tutto il mondo. Ogni giorno circa 40 milioni di transazioni passano attraverso questo sistema. Consente alle banche di allertarsi a vicenda quando sta per avvenire un trasferimento. Per questo, escludere un Paese dal sistema equivale ad escluderlo dal sistema finanziario internazionale. Un'arma economica durissima, che qualcuno ha definito «nucleare». Il presidente ucraino Zelensky ha invocato l'esclusione della Russia dalla rete, ma per il momento resterà deluso. 

Perché è così importante

Estromettere la Russia dal sistema Swift avrebbe una ripercussione immediata del 5% sull'economia di Mosca, secondo alcune stime. Le banche russe sarebbero completamente isolate da resto del mondo e questo avrebbe ripercussioni economicamente devastanti per il Cremlino, già impegnato a finanziare la guerra. Un colpo di grazia per Putin, nonostante la Russia sia già al lavoro per studiare metodi alternativi come le criptovalute. E anche gli oligarchi amici del presidente - già sanzionati duramente dall'Europa - potrebbero voltargli le spalle.

Ma una scelta del genere genererebbe un contraccolpo anche sull'Europa e le nazioni che vantano un credito con le banche russe. Italia compresa. In un momento storico nel quale il mondo sta reagendo alla recessione dovuta alla pandemia, sarebbe una catastrofe da svariati miliardi di euro. Per questo motivo le banche europee stanno pressando i governi affinché questa sanzione venga evitata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA