Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Shopping online: e-commerce via smartphone, il boom con l'effetto Covid

Shopping online: e-commerce via smartphone, il boom con l'effetto Covid
2 Minuti di Lettura
Martedì 22 Dicembre 2020, 12:27 - Ultimo aggiornamento: 12 Maggio, 15:30

La pandemia ha messo le ali all’e-commerce, ma gli analisti prevedono che le vendite online continueranno a crescere esponenzialmente pure nel 2021. Gli esperti di AJ-Com.net, network specializzato in campagne di web marketing, ritengono per esempio che il commercio elettronico il prossimo anno arriverà a valere in Italia 148 miliardi di euro nel complesso, ovvero il quadruplo rispetto al 2018, la metà dei quali verranno spesi in cibo, abbigliamento, arredamento ed elettronica. Ma anche la vendita di servizi farà da traino. Nel 2020 i soli acquisti online di prodotto dei consumatori italiani sono stimati in 22,7 miliardi di euro, secondo valutazioni dell’Osservatorio e-commerce B2C promosso dalla School of management del Politecnico di Milano e da Netcomm. Rispetto al 2019 faranno registrare un incremento del 26%, 4,7 miliardi in più. Un record reso possibile pure dai lockdown nazionali e regionali che in questi mesi hanno trasformato il commercio elettronico nel principale motore di generazione dei consumi. Gli acquisti da smartphone costituiscono più della metà della torta e nel 2020 saranno pari a 12,8 miliardi di euro, in aumento del 42 per cento rispetto al 2019, quando si erano fermati sotto quota 10 miliardi di euro. Nonostante dunque le restrizioni ai movimenti messe in pista per frenare i contagi, anche quest’anno lo smartphone si è confermato lo strumento preferito dagli italiani per abilitare gli acquisti in modalità e-commerce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA