Meditazione, arte del respiro e yoga dance: le iniziative gratuite online per le donne in vista dell'8 marzo

Lunedì 1 Marzo 2021 di Maria Serena Patriarca
Gaia Bergamaschi

Non solo mimose, ma anche tappetino, musica soft e voglia di riconquistare uno spazio per sé, liberando la mente dallo stress. Si avvicina l’8 marzo, Giornata della Donna, e quest’anno, in particolare, nel mondo dello yoga, della meditazione e della Shakti Dance (la danza dell’anima, che ha origine nello yoga kundalini, con un imprinting decisamente femminile) fioriscono numerose iniziative mirate a portare gratuitamente alla portata di tutte le donne lezioni in cui poter sperimentare un momento di benessere personale, staccando la spina dallo stress quotidiano lavorativo e familiare. Una bella iniziativa è la lezione gratuita di Shakti dance e meditazione celestiale con i mantra, tenuta da Ardas Kaur e Micaela Jorio, che si terrà proprio l’8 marzo dalle 13 alle 14.30 su piattaforma Zoom. Il titolo dell’evento è “Agisci la tua energia femminile attraverso la Shakti dance” e lo scopo della lezione sarà quello di contattare le diverse forme del femminile (traendo ispirazione dalle tre divinità femminili dell’induismo Kali, Saraswati e Lakshmi), esprimerle ed armonizzarle. Le iscrizioni si registrano sul sito www.shaktidanceacademy.com.

 

La Shakti dance è una disciplina che unisce yoga e danza, secondo un metodo e una pratica che la caratterizzano in modo preciso, creata da Sara Avtar: unisce in otto fasi una serie di pratiche e tecniche innovative, utilizzando movimenti fluidi, ritmici, organici per raggiungere lo scopo dello yoga: quello di armonizzare corpo, mente e spirito. La lezione in occasione della Giornata delle Donne è strutturata per aiutare le partecipanti ad entrare in contatto con i diversi aspetti del femminile, attraverso gli archetipi delle tre principali dee induiste. Nelle varie fasi della classe virtuale si entrerà in contatto con le diverse caratteristiche che questi archetipi simboleggiano, per esprimerle, portarle in equilibrio e ristabilire l’armonia. L’iniziativa è la conclusione di un percorso di lezioni e di eventi gratuiti che si sono svolti dal mese di settembre in poi, in vista del corso di formazione di primo livello, che inizierà il 13 e 14 marzo. Con il dilagare della pandemia è più importante che mai sostenere le donne con iniziative mirate a conquistare propri spazi di benessere psichico, fisico ed emozionale: Gaia Bergamaschi, psicoterapeuta e insegnante di yoga fondatrice dello Studio Jyotir a Milano, è la promotrice classi gratuite di Pranayama (arte del respiro) e di meditazione in diretta via Zoom, ogni lunedì e mercoledì dalle 19.45 alle 20.30. La fase dedicata al Pranayama è propedeutica per immergersi nella fase meditativa, imparando a “disidentificarsi” gradualmente dall'apparato psicofisico, per accedere alle dimensioni più alte della coscienza. Come affermava Swami Sivananda, la Meditazione è "il vascello grazie al quale il praticante scivola verso l'altra riva, e qui attraccando in un porto sicuro, può finalmente immergersi nell'estasi spirituale (Bhava-Samadhi), e nutrirsi dell'amore divino (Prema), il nettare dell'immortalità". Per informazioni rivolgersi a gaia.sattva@gmail.com. Senza dimenticare che sulla pagina Instagram e sul canale YouTube di Odaka Yoga, la scuola internazionale fondata da Roberto Milletti, ex campione europeo di karate, e Francesca Cassia, ci sono molte lezioni live a cui poter accedere gratuitamente per chi ama lo yoga fluido che si ispira all’armonia delle onde del mare, ideale per tutte le donne che desiderano avere una maggiore consapevolezza del proprio corpo e della propria energia interiore (info su https://odakayoga.com/).

© RIPRODUZIONE RISERVATA