Addio isola dei conigli in Puglia, giallo sulla strage degli animali. «Li hanno avvelenati»

Sabato 13 Luglio 2019 di Remo Sabatini
Uno degli esemplari rinvenuti morti. (immagine pubblicata da Il Quotidiano di Puglia)

C'è un'isola piccina piccina con spiagge bianche e natura rigogliosa e selvaggia, tipica di quelle splendide località costiere pugliesi bagnate dal Mediterraneo. E' l'Isola dei Conigli di Porto Cesareo. Meta gettonatissima dai vacanzieri, così come dagli appassionati di natura e nota per la massiccia presenza dei piccoli conigli che la abitano da tempo. Così, anche quest'anno, nel bel mezzo della stagione estiva, le presenze di turisti non si sono fatte attendere. Unico problema, quei coniglietti non ci sono più. Da qualche settimana infatti, sono diverse le denunce di ritrovamento dei simpatici animaletti morti.

Lampedusa, la spiaggia dei Conigli è la più bella d'Italia

Tanto che, ormai, la questione è arrivata persino sul tavolo delle autorità locali che si chiedono cosa sta succecendo su quell'isola, nota anche con il nome di Isola Grande. Decine e decine di conigli morti in pochi giorni, ci si chiede, non possono essere frutto del caso. Forse si tratta di una specie di epidemia? Tra le ipotesi avanzate, quella di un possibile avvelenamento degli animali, sembra farsi strada, seppure non ancora confermata dalle necessarie analisi sulle carcasse che dovrebbero fugare ogni dubbio in merito alla strage in atto.

Le 10 spiagge più belle d'Italia secondo TripAdvisor

Sul tema, è intervenuto il Sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano, che ha precisato come "a seguito di varie segnalazioni che riferivano della morte improvvisa di numerosi conigli sull'Isola Grande, ci siamo recati sul posto con il dott.Madaro, veterinario della ASL e il responsabile dell'Ufficio Ambiente del Comune per un sopralluogo e verificare le attuali condizioni igenico sanitarie e per capire cosa sia successo a quei poveri animali". Quel sopralluogo congiunto, aveva fatto trovare degli esemplari in vita ed altri morti. Una delle carcasse, era stata recuperata così da poter essere sottoposta alle analisi del caso. Era il 10 luglio scorso. Entro pochi giorni, potrebbe essere svelato il mistero dell'Isola che c'è e dei suoi conigli che non ci sono più.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma