Teramo Calcio, Di Renzo il bomber "mandato" da Lapadula

Mercoledì 11 Luglio 2018 di Anja Cantagalli
E' ufficiale l'arrivo in maglia biancorossa di Luca Di Renzo, 28enne attaccante, nella passata stagione autore di venti gol in serie D con la Pro Sesto.

Un sì che va a sommarsi a quelli di Piccioni, Ferretti, Zenuni e Mastrilli, ed a cui ne seguiranno altri nei prossimi giorni.  

Ma Di Renzo svela alcuni interessanti retroscena sul suo approdo a Teramo: "Il mio procuratore (Gianluca Libertazzi; ndr) mi ha parlato molto bene di Teramo, sarà perché qualche anno fa qui è esploso Lapadula, che peraltro conosco da tempo avendoci giocato da bambino con la Juventus e mi ha vivamente consigliato quest’opportunità. Anche se non sono mai stato in Abruzzo, forse Teramo era nel mio destino, visto che mio padre è nato a Torricella Sicura prima di trasferirsi a Torino. Magari avrò qualche parente da conoscere...".

Insomma origini teramane per Di Renzo, esattamente come Gianmarco Piccioni, nipote di Bruno, teramano ed ex capitano e allenatore del Diavolo.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti