Poste Italiane consegna i pacchi
anche nel weekend e il pomeriggio

Poste Italiane consegna i pacchi anche nel weekend e il pomeriggio
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 17 Ottobre 2018, 19:04

Finalmente anche a Chieti Poste Italiane consegna pacchi e corrispondenza anche nel pomeriggio e nei week end, secondo un’organizzazione denominata “Joint Delivery”. Questo nuovo modello di recapito si articola su due reti di recapito distinte ma integrate tra loro: la prima, denominata “linea di base”, garantisce quotidianamente, sulla propria area di competenza, la consegna di tutti i prodotti postali; la seconda, “linea business”, è più orientata alla consegna dei pacchi e dei prodotti e-commerce, anche in fasce orarie pomeridiane, fino alle 19.45 e durante i week-end. Lo stesso modello è replicato a Vasto, Lanciano, Ortona, Francavilla al Mare, San Salvo, San Giovanni Teatino e Santa Maria Imbaro. Inoltre, c’è una possibilità ulteriore per chi compra online, ma non è sempre reperibile a casa, o vuole ritirare i suoi acquisti in totale privacy. Poste Italiane ha predisposto punti di raccolta fai-da-te, i cosiddetti locker, collocati in diversi punti della città, per ritirare i propri pacchi quando si preferisce. Questi armadietti potranno essere utilizzati anche per consegnare resi o effettuare spedizioni preaffrancate in autonomia. In città sono due, con servizio no stop 24 ore su 24 fino a 7 giorni su 7: uno si trova in piazza Garibaldi e l’altro in via Ricciardi. Attraverso l’opzione “Click & Collect”, il cliente può decidere la consegna a un indirizzo diverso dal proprio domicilio e scegliere di ritirare il proprio acquisto online al Punto Poste più vicino o più comodo. Poste Italiane prende in carico la spedizione ordinata online e la deposita presso il Punto Poste scelto dal cliente che la ritirerà utilizzando un apposito codice ricevuto tramite sms o e-mail. Franco Settimi è il nuovo responsabile dei servizi di recapito per Abruzzo e Molise. Cinquantatré anni, di Alba Adriatica, lavora in Poste Italiane dal 1991 e ha maturato una lunga esperienza nel settore recapito e logistica. Ora si occupa dei 17 centri di distribuzione nelle quattro province.

© RIPRODUZIONE RISERVATA