Mangimi in cattive condizioni igieniche, il Nas blocca un allevamento di bovini

Venerdì 14 Febbraio 2020
I carabinieri del Nas hanno effettuato un'ispezione in un'azienda agricola della provincia di Teramo dove il titolare è stato segnalato all'autorità sanitaria e amministrativa in quanto allevamento e locali per deposito mangimi sono risultati in precarie condizioni igieniche, i bovini non erano correttamente identificati e per aver omesso di redigere il registro di carico e scarico degli animali presenti in azienda. Per questi motivi il dirigente servizio veterinario sanità animale della Asl di Teramo ha disposto il vincolo sanitario sull'intero allevamento - del valore di circa 300mila euro - con divieto di movimentazione in entrata e uscita di animali fino alla completa rimozione delle non conformità riscontrate.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi