Trafuga stecche di sigarette invece di consegnarle alle tabaccherie, denunciato

Lunedì 8 Giugno 2020
Le sigarette sequestrate
Trafuga stecche di sigarette invece di consegnarle alle tabaccherie, denunciato viterbese. Le Fiamme gialle, dopo aver ricevuto una segnalazione da parte di una tabaccheria, che lamentava delle discrepanze relative ai tabacchi consegnati da una ditta responsabile al trasporto dei beni, hanno predisposto un servizio di osservazione e controllo per accertare un eventuale coinvolgimento dell’autista incaricato alla consegna dei tabacchi.

I militari, una volta fermato il furgone durante il turno di consegne, all’atto del controllo sulla merce all’interno dello stesso, riscontravano, oltre a due colli di tabacchi accompagnati da regolare documentazione, un terzo scatolone anonimo e aperto, contenente 14 stecche di sigarette (da 200 grammi l’una) per un valore totale di circa 700 euro.

Le “bionde”, di svariati marchi, sono risultate sprovviste di documentazione di accompagnamento.
La merce è stata per appropriazione indebita, mentre l’autista veniva denunciato alla Procura di Viterbo. 
  Ultimo aggiornamento: 11:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA