Processo Ruby-ter, avvocato viterbese per Emilio Fede denunciato dalla supertestimone

Martedì 15 Gennaio 2019 di Maria Letizia Riganelli
Imane Fadil

Un avvocato viterbese per Emilio Fede. Il noto giornalista e già volto del Tg4 deve rispondere di diffamazione nei confronti di Imane Fadil. Una delle testimoni chiavi del processo Ruby ter, che vede alla sbarra Silvio Berlusconi e altri 27 imputati.

La ragazza nei mesi scorsi ha denunciato Fede, dopo aver letto alcune dichiarazioni rilasciate ai giornali. Emilio Fede in questo procedimento ha scelto di farsi assistere dall’avvocato Samuele De Santis del foro di Viterbo. Secondo l’accusa il giornalista in un’intervista, rilasciata a un quotidiano online, avrebbe diffamato la ragazza affermando: «Darmi quattro anni e 7 mesi perché avrei convinto delle prostitute a prostituirsi è una cosa assurda. Parliamo di persone, con tutti il rispetto della prostituzione che è importante, che con il sesso avevano una certa dimestichezza…».

Imane Fadil – insieme ad Ambra Battilana e Chiara Danese - ha portato alle cronache, non solo giudiziarie, le «cene eleganti» di Arcore e il ben noto «bunga-bunga».

© RIPRODUZIONE RISERVATA