Minacciava e vessava i genitori per acquistare la droga, arrestato un ventenne

Lunedì 9 Dicembre 2019
Un 20enne di Ronciglione è stato arrestato dai carabinieri dopo una perquisizione domiciliare. L’intervento dei carabinieri del Norm era stato richiesto dai genitori del giovane, 60 anni lui e 55 lei, che continuamente venivano maltrattati, vessati sia verbalmente che fisicamente. Questo comportamento reiterato gli ha costretti a denunciare il figlio; da li l’ intervento immediato dei carabinieri , che hanno rintracciato il giovane a casa e a seguito della perquisizione lo hanno anche trovato in possesso della droga.

Il ragazzo di 20 anni è stato quindi arrestato, e tradotto presso le camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Ronciglione, dove è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia, minacce e detenzione di sostanze stupefacenti. Ultimo aggiornamento: 17:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma