Le invenzioni degli studenti al Maker Faire: i due progetti dell'istituto Leonardo da Vinci di Viterbo

Giovedì 10 Ottobre 2019
Una nuova vetrina di prestigio per l'Istituto tecnico tecnologico Leonardo da Vinci del capoluogo. La scuola, che ha dall'anno scorso inaugurato un nuovo indirizzo di studi in Chimica, materiali e biotecnologie (con specializzazione in articolazione biotecnologie sanitarie) porta avanti la sua bandiera del saper fare. E stavolta lo stendardo arriva fino alla capitale, alla rassegna Maker Faire Rome The European edition 2019.

La grande esposizione che torna alla Fiera di Roma, sarà aperta dal 18 al 20 ottobre e ospiterà ben due progetti dei ragazzi dell'Itt da Vinci: i loro nomi (o meglio, acronimi) sono Iaco e Ibp. Iaco sta per I Am coming ed è un braccialetto salvavita intelligente. La sua funzione principale è quella di rilevare le cadute accidentali e le anomalie del battito cardiaco e segnalarle automaticamente con un sms. Questo viene inviato ad una lista di caregivers (parenti o personale sanitario) predefiniti. Non è richiesta nessuna azione da parte di chi lo indossa e nemmeno una connessione ad internet.

L'altro progetto nominato Ibp (Intelligent baby pillow, cuscino per bambini intelligente) è uno strumento importantissimo per la salvaguardia della salute e della vita dei bambini. Si tratta di un copricuscino universale, adattabile ad ogni tipo di seggiolino d'auto, che previene l'abbandono accidentale dei neonati. I progetti sono stati realizzati dalle classi 4A e 4B della specializzazione Informatica e seguiti dalle docenti tutor Lina Deriu e Anna Baiano.

I due progetti sono già stati premiati, vincitori pari merito lo scorso anno del premio Impresa in azione durante la manifestazione Startupper SchoolAcademy di Roma, del premio speciale Fedex per Ibp; e del premio Ready to work Award nella competizione nazionale Biz Factory Bridging the gap per Iaco. Ora i ragazzi del Leonardo da Vinci tagliano un altro importante traguardo. L'organizzazione Maker Faire Rome ha premiato l'utilità e l'originalità di Iaco e Ibp, dando loro spazio in un padiglione dedicato alle idee migliori di studenti da tutto il mondo.

Lì i ragazzi del Da Vinci potranno mostrare e spiegare i progetti agli interessati. Sarà possibile inoltre visionarli visitando il sito ufficiale della manifestazione all'indirizzo www.makerfairerome.eu/
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma