La Viterbese si misura con l'Arezzo, si allena anche Adopo

Adopo
di Paolo Graziotti
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 4 Agosto 2021, 05:35 - Ultimo aggiornamento: 14:35

Ore 18, a Canepina la Viterbese affronta in amichevole l'Arezzo nel terzo impegno dall'inizio della preparazione. Un orecchio da parte dei gialloblù sarà rivolto anche alle decisioni del Tar del Lazio, sulle esclusioni dal campionato di Carpi, Novara, Sambenedettese e Casertana che determineranno anche il girone in cui saranno inseriti i giocatori di Alessandro Dal Canto nel prossimo campionato.

Intanto ieri a Canepina si è allenato anche Michel Adopo, il cui prestito dal Torino a questo punto sarà probabilmente riconfermato. Quella di oggi sarà una gara particolare proprio per il tecnico gialloblu, che tre stagioni fa siedeva sulla panchina dell'Arezzo che estromise dai play-off promozione proprio la Viterbese fresca vincitrice della Coppa Italia.

Di quella squadra faceva parte Fabio Foglia che oggi è uno degli obiettivi di mercato gialloblù. Proprio la gara di oggi sarà un banco di prova importante per Francesco Salandria, che potrebbe essere riconfermato dopo le voci che lo davano per partente. Sempre restando al centrocampo, sarà concesso più minutaggio al giovane lituano Megelaitis acquistato per dare qualità al reparto.

Sicuramente verrà dato più spazio anche alla attaccante brasiliano Murilo, che ha iniziato in ritardo la preparazione e sabato scorso a Cascia contro l'Ascoli è entrato solamente nel corso della ripresa. Probabilmente un piccolo scampolo di partita sarà disputato anche da Michele Volpe che finora ha sempre lavorato a parte per recuperare da un infortunio arrivato la stagione scorsa. La partita sarà disputata a porte chiuse.

Il Tar del Lazio ha confermato l'esclusione dalla serie B del Chievo Verona, favorendo la riammissione nella serie cadetta del Cosenza che così ha lasciato un posto pesante nel girone meridionale della C. Per avere un'idea più chiara di dove sarà inserita, la Viterbese dovrà però aspettare le decisioni di oggi sul destino di Novara, Carpi Sambenedettese e Casertana e poi i conseguenti ripescaggi.

Proprio per questo la presentazione dei calendari, prevista per oggi, è stata rinviata a data da destinarsi comunque dopo il 10 agosto quando probabilmente l'organico di tutta la C Sara finalmente al completo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA