Gli agenti di Polizia locale di Montalto abilitati al volo del drone in operazioni critiche

Giovedì 12 Dicembre 2019 di Marco Feliziani
Un nuovo attestato per consentire agli agenti di volare in operazioni critiche con i droni. La Polizia locale di Montalto di Castro ha terminato con successo il corso CRO in previsione del nuovo regolamento europeo Easa, che entrerà in vigore dal prossimo anno.

Quattro gli agenti che sono stati formati dal personale della società IDroni riconosciuta da Enac (Ente nazionale aviazione civile), che forma gli agenti di polizia di tutta Italia sulle norme aeronautiche e sull’uso corretto del Sapr (Sistema aeromobile a pilotaggio remoto).

Il corso all’abilitazione al volo per le operazioni critiche al pilotaggio dei droni ha riguardato una formazione di 12 ore di teoria e 36 missioni di pratica più lo skill test finale, svolte da un istruttore e da un esaminatore del settore. «Con questa nuova abilitazione – ha detto il comandante della Polizia locale Adalgiso Ricci – gli agenti potranno supportare il personale di terra, in quasi tutte le operazioni, con una più chiara visone dall’alto o da altra prospettiva, soprattutto in ambienti impervi e difficilmente raggiungibili per evitare ulteriori rischi a persone o cose.

Gli agenti – conclude il comandante Ricci – potranno utilizzare il drone anche nelle ore notturne, rispettando comunque sempre le norme aeronautiche e sugli spazi aerei». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma