Cartellone eventi per l'estate viterbese, ok alla delibera ma resta il caos

Sabato 11 Luglio 2020
Un evento in piazza San Lorenzo nelle scorse estati
Sarà un cartellone estivo a metà e articolato su più livelli. Eventi dal 1° agosto al 30 settembre e a condizioni diverse a seconda di chi organizza. Lo stanziamento è elevatissimo: 178.950 euro. La delibera è stata approvata in giunta, ma i due assessori di Fondazione non l'hanno votata: ci sono l'arena in piazza San Lorenzo, gli eventi in convenzione, quelli tramite avviso pubblico e qualcosa per chi resta fuori da tutto.

Palazzo dei Priori mette 28.950 euro per palco e sedie, 26.500 per vigilanza e assistenza sanitaria. Ci sono 83.500 euro per le iniziative di chi ha firmato a suo tempo la convenzione col Comune, a patto però che «il rapporto sia valido». E qui tra le righe, in tema Caffeina, potrebbe esserci la volontà di fare altre scelte come accaduto per il Natale. Comunque ai titolari di valida convenzione il Comune garantisce palco, vigilanza e massimo 10 mila euro.

La delibera dice di emanare un primo bando per le associazioni che lavorano nel capoluogo: potranno organizzare nell'arena o in altra piazza, ma vigilanza e assistenza sanitaria spettano a loro. Lo stanziamento è di 25 mila euro. Il secondo bando è di 15 mila per le frazioni. Ma dovranno sobbarcarsi e vale anche per il punto precedente pure «licenza di pubblico spettacolo, istanza alla commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo ed esito positivo, Siae, sistema di prenotazione per assistere agli eventi, controllo accessi dei soggetti prenotati e polizze assicurative». Il Comune ci mette massimo 3 mila euro.

Gli avvisi pubblici però presentano incongruenze con la delibera e dettano tempi strettissimi: la scadenza delle domande per il palco è giovedì prossimo. Mentre per gli eventi gli avvisi non sono due, come dettato dalla giunta, ma uno solo. Qui il termine è il 23 luglio. In pochi giorni bisogna saper indicare il dettaglio di uscite ed entrate. La chicca? Si può organizzare anche a luglio, quando la delibera non lo prevede e il palco sarà disponibile solo dal 1° agosto.
  Ultimo aggiornamento: 16:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA