Pinto: «Nella Roma nessuno è una superstar. Lavorerò a stretto contatto con i Friedkin»

Video
EMBED

Il nuovo general manager della durante la conferenza stampa di presentazione ha spiegato come si coordinerà con la società: «Lavoriamo in squadra, nessuno di noi si sente una superstar, non è questo il modo di lavorare dei presidenti. Il mio lavoro quotidiano riguarderà anche il mercato e che farò in stretta collaborazione con Dan e Ryan a cui spetta la decisione finale. Sono qui per far crescere la Roma e lavorare in sinergia con tutte le persone con sono qui. E in futuro non si potrà dire che un acquisto sarà di Tiago Pinto, perché lavoreremo di squadra»