Opposizioni occupano l'aula contro la liquidazione di Roma Metropolitane

EMBED
L'assemblea capitolina ha approvato con i voti della sola maggioranza 5 stelle la delibera sulla liquidazione di Roma Metropolitane, la società partecipata che si occupa di programmare e appaltare le opere di mobilità tra cui metro C. Dopo giorni di proteste in Aula da parte di opposizioni e sindacati il voto è arrivato stasera tardi in un clima molto teso, mentre diversi consiglieri delle opposizioni ancora occupavano gli scranni della giunta (e che per questo erano stati espulsi) . La presidente dell'Aula Sara Seccia è intervenuta affermando: «Non ho voluto forzare la mano facendo portare via i consiglieri (che avevano occupato gli scranni, ndr) perché lo ritenevo un gesto estremo. Ho fatto di tutto per avere un clima sereno, non è avvenuto». Video di Paolo Pirrocco/Ag.Toiati

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani