Facebook, multa record per il caso Cambridge Analytica

EMBED
Sanzione record a Facebook da parte della Federal Trade Commission americana: il gigante dei social - secondo il WSJ - dovrà pagare 5 miliardi di dollari per violazioni della privacy nel caso Cambridge Analytica. La società era venuta in possesso dei dati di 87 milioni di utenti del social, da utilizzare per scopi politici. L'authority americana ha approvato la multa a maggioranza, favorevoli alla sanzione gli esponenti repubblicani, contrari i democratici. Ora la decisione della Ftc passerà all'esame della Dipartimento americano di giustizia. Si tratta della sanzione più alta mai comminata ad un'azienda hi-tech.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti