Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Non solo 8 marzo, l'impegno di Vodafone per la parità di genere

EMBED

In occasione della Giornata Internazionale della donna, Vodafone è al fianco di tutte le donne attraverso una serie di iniziative che intendono testimoniare il costante impegno dell’azienda nel contrastare ogni forma di violenza, raggiungere la parità di genere e valorizzare il talento femminile.

Per contrastare la violenza contro le donne, Vodafone ha introdotto misure a tutela delle proprie dipendenti e, attraverso Fondazione Vodafone, ha sviluppato e promosso l’app Bright Sky per mettere a disposizione della comunità un sostegno concreto grazie alla tecnologia. Sviluppata in collaborazione con CADMI – Casa delle Donne Maltrattate e Polizia di Stato, Bright Sky è un’app gratuita che fornisce risorse e strumenti concreti alle donne che subiscono violenze e maltrattamenti, tra cui la  mappatura dei servizi di supporto su tutto il territorio nazionale, la chiamata rapida al 112 attivabile con un singolo tocco su ogni pagina dell’app, oltre a questionari per valutare il rischio di una relazione e per sfatare stereotipi e luoghi comuni sul fenomeno della violenza.

Per sensibilizzare e promuovere una sempre maggiore consapevolezza sul tema della violenza di genere, anche attraverso l’utilizzo di Bright Sky, in occasione della Giornata Internazionale della donna Fondazione Vodafone lancia il nuovo progetto: #ScrivoPerUnamica. Dopo il successo del video manifesto e della campagna #ChiedoPerUnAmica, Fondazione Vodafone sceglie di dare continuità all’iniziativa attraverso una raccolta di storie dedicate alle diverse forme di violenza di genere, con le introduzioni di Ambra Angiolini e della Presidente di Fondazione Vodafone Marinella Soldi. 


Le storie sono raccontate da un collettivo di scrittrici composto da Cristina Caboni, Cristina Chiperi, Clizia Fornasier, Giulia Muscatelli, Marzia Sicigano e Giada Sundas, a cui si aggiunge un capitolo speciale con la graphic novel di Fumettibrutti aka Josephine Yole Signorelli. 

La nuova iniziativa #Scrivoperunamica, creata insieme a We Are Social, consiste nel lancio dell’ebook - scaricabile gratuitamente dalla homepage di Fondazione Vodafone, da un video di lancio dell’iniziativa -in onda sulle principali emittenti televisive e digitali per la giornata dell’8 marzo, e da una serie di approfondimenti nelle prossime settimane sui canali social di Vodafone. Il primo appuntamento è previsto per lunedì 8 marzo, alle 18, con una room su Clubhouse in cui Ambra Angiolini e le autrici di Scrivo per un'amica si confronteranno sul fenomeno della violenza di genere.