Torino: biglietti falsi a turisti per vedere la Juve, misura cautelare per 9 bagarini

EMBED
Adescavano ignari tifosi, italiani e stranieri, disposti a spendere qualsiasi cifra pur di assistere a una partita della Juventus attraverso un noto sito internet di annunci gratuiti o contrattando di persona per l’acquisto di biglietti in occasione dei match di cartello. Le Stazioni ferroviarie torinesi o i dintorni dell’Allianz Stadium erano i luoghi privilegiati dalla banda di truffatori per fissare lo scambio ticket e denaro in contante. I carabinieri del Comando Provinciale di Torino hanno eseguito una misura cautelare di applicazione del divieto di dimora a Torino e dell’obbligo di presentazione alla P.G. nei confronti di 9 bagarini di origine partenopea, ritenuti responsabili a vario titolo ed in concorso di truffa e utilizzo di pubblici sigilli contraffatti in concorso. In 4 mesi di indagini accertati 9 vendite fraudolente.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani