Coronavirus, l'appello degli agricoltori della Cia: perché è importante comprare italiano

EMBED
di  Marco Pasqua

«Pretendete di acquistare prodotti italiani, questo è un momento difficile e dobbiamo aiutarci a vicenda». Il Coronavirus colpisce anche il mondo degli agricoltori, alle prese non solo con le conseguenze di una crisi che si fa sentire giorno dopo giorno, ma anche con un clima non favorevole. Dino Scanavino, presidente della Confederazione italiana agricoltori (che vanta 900mila iscritti), si fa portavoce di quelli che sono i problemi della categoria: «Che poi sono quelli di tutti i cittadini: problemi di mobilità, aggravati dal fatto che spesso chi lavora la terra vive in zone periferiche».

Continua a leggere 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani