Estonia: il 2023 è l’anno dedicato alla sauna e alle sue tradizioni

Estonia: il 2023 è l anno dedicato alla sauna e alle sue tradizioni
di Francesca Spano'
4 Minuti di Lettura
Martedì 10 Gennaio 2023, 07:43 - Ultimo aggiornamento: 07:44

Una tradizione lunga centinaia di anni, che si tramanda da generazioni e fa ormai parte della stessa cultura locale. Quella della sauna, in Estonia, non è solo una “coccola” di relax che migliora il benessere psicofisico e aiuta anche ad affrontare meglio le temperature rigidi. Al pari dei monumenti racconta la storia del Paese, tanto da essere stata inserita dall’Unesco nella lista dei patrimoni culturali immateriali. In questo 2023, viene celebrata con eventi a tema ed appuntamenti: un motivo in più per programmare un viaggio e vivere l’esperienza.

Le saune estoni e i loro segreti

La sauna è sempre stata un luogo di purificazione fisica e spirituale e qualunque estone inserirebbe qualche ora di sauna, tra le prime alternative di un soggiorno in questa destinazione. Gli antenati dei moderni abitanti, utilizzavano la pratica come cura, una sorta di farmacia o rimedio naturale per i meno ricchi. In più, era il luogo dove i guaritori popolari esercitavano la loro arte. Bastava esporre il proprio problema di salute per avere prescritto qualche bagno o massaggio a base di erbe. Non mancavano, inoltre, gli incantesimi per le donne vicine al parto.

La sauna, luogo di magia

La sauna in Estonia, nel passato, era anche considerata il luogo dove evocare l’aiuto di generazioni precedenti. A ricreare l’atmosfera ci pensavano l’odore delle erbe, il buio, la luna e gli incantesimi dei saggi. E poi aveva anche una funzione pratica per i nuovi nuclei familiari che andavano a formarsi. In casa, non poteva mancare non solo per il benessere della persona, ma anche per essiccare il lino, i cereali o le erbe e, ancora, per preparare il malto, affumicare la carne e per molti lavori agricoli o domestici. 

Un rito lungo duemila anni che va celebrato

Per ricordare il lungo passato della sauna, l’Organizzazione del Turismo Rurale Estone e i suoi partner, hanno lanciato per il 2023 “l’anno della Sauna”. Il progetto è quello di promuoverne le pratiche e l’usanza, incoraggiando la scienza e la ricerca intorno a questa esperienza.

A cosa serve la sauna?

I benefici sono diversi: dall’esfoliazione del corpo alla cura delle vie respiratorie. In Estonia, in particolare, si tratta di un microcosmo a parte che va scoperto nei suoi dettagli e nelle sue differenze. Si può, dunque, provare negli agriturismi, ma anche in una capanna, in grotta, nella foresta o in mezzo al mare. La più tradizionale resta comunque la smoke sauna con i suoi aromi di legno affumicato, rami di betulla e miele e una rapida immersione nel laghetto ghiacciato antistante. Per chi cerca quelle più particolari, un’idea può essere quella dell’igloo sauna di Kõrvemaa, le capanne nido d’ape come la Voose Päikesekodu o le saune di ghiaccio. Per scoprirle tutte, basta collegarsi al sito www.sauna2023.ee, con tutti gli eventi aggiornati.

Gli appuntamenti del 2023

La Saunamaraton Otepääl

Si tratta di una maratona che si svolge nel mese di febbraio a Otepää, nel sud dell’Estonia, con lo scopo di promuovere e preservare la cultura estone della sauna oltre ad essere un’opportunità per offrire esperienze nuove e inaspettate. Le date sono quelle del 17 e 18. Si tratta di una maratona di tutte le locali saune ed è prevista una sosta di almeno 3 minuti in ciascuna di esse ed eleggere un membro del proprio team (formato da 4 persone) incaricato di fare il bagno nei laghetti ghiacciati. Tutti potranno contare su un passaporto Sauna Trail per raccogliere i timbri degli esercizi commerciali presenti sul percorso del Sauna Trail e provare a vincere premi.

World Sauna Race 

Si svolge in estate a Tallin, quest’anno dal 3 giugno e i partecipanti ricevono una mappa della città con un elenco di saune da scovare per sperimentare il leil (“vapore della sauna”) e tornare al traguardo entro la fine della giornata per votare le saune preferite. Alla fine sarà eletta la Best Sauna, della quale verrà celebrata la cultura.

Pacchetti sauna

Per questo 2023 sono diversi come la visita al Paunküla Welfare Centre, per nuotare in un laghetto di ghiaccio, riposarsi in sauna e pernottare in un’accogliente capanna di legno e al Klaara-Manni Countrywoman’s con stufa per sauna riscaldata a legna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA