Papa Francesco sceglie una papamobile green: elettrica e tetto con i pannelli solari

Papa Francesco, userà una papamobile elettrica e con il tetto con i pannelli solari
2 Minuti di Lettura
Venerdì 21 Maggio 2021, 17:57 - Ultimo aggiornamento: 18:03

L'evoluzione della Papamobile ai tempi del climate change: elettrica, con il tettuccio fatto di pannelli solari, materiali eco compatibili e riciclati. Il prototipo della vettura ispirata ai criteri della Laudato Sì è stato presentato al Papa dalla Fisker, una azienda che ha sede a Los Angeles e ha annunciato di voler fornire il pontefice di una Papamobile interamente elettrica nel 2022, caratterizzata da un tetto solare e da tappetini ricavati da bottiglie di plastica riciclate e raccolte dall'oceano.

Il Papa chiude il Preseminario per proteggere i bambini, verrà trasferito fuori dal Vaticano

Vaticano, dipendenti sul piede di guerra per il taglio (sbilanciato) dei benefit

Fisker ha fatto sapere che adatterà il Suv elettrico Ocean per l'uso da parte del Papa, fornendo una cupola di vetro retrattile e materiali interni sostenibili, come i tappetini. I cofondatori del gruppo - Henrik Fisker, ex designer di Aston Martin, e Geeta Gupta-Fisker - hanno incontrato Francesco all'udienza generale. 

La società non ha rivelato il costo del veicolo modificato per il Papa, ma dovrebbe costare oltre 30 mila dollari. L'anno scorso, Papa Francesco ha ricevuto una Toyota Mirai a idrogeno, progettata appositamente per lui.

Papa Francesco riceve una Toyota Mirai ad idrogeno: attua i principi dell'enciclica "Laudato Si"

© RIPRODUZIONE RISERVATA