Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sollima e l'Orchestra notturna clandestina all'anfiteatro romano di Terni

quartetto di sax "Alma quartett"
di Lucilla Piccioni
2 Minuti di Lettura
Martedì 14 Giugno 2022, 17:39

Saranno due i concerti speciali organizzati dalla Filarmonica Umbra all’Anfiteatro romano di Terni: il 21 ed il 23 giugno.

Si inizia il 21 giugno alle ore 21 con il “Concerto Disarmante” dell’Orchestra Notturna Clandestina, diretta da Enrico Melozzi, e la partecipazione straordinaria di Giovanni Sollima, che proporrà un viaggio musicale inedito, lungo più di 300 anni. Dalla musica di Mozart a quella dei Nirvana, passando per brani composti dallo stesso Melozzi per la sua orchestra e per i solisti che la compongono. 45 elementi d’orchestra, composta in gran parte da giovanissimi under 20 e under 30 provenienti da svariate parti del mondo, si esibiranno insieme al multiforme talento del violoncellista e compositore Giovanni Sollima.

Il 23 giugno, sempre alle 21 all’anfiteatro, sarà la volta di “Girotto meets Alma”, prima nazionale di un progetto unico che unisce l’inesauribile estro creativo di Javier Girotto con il talento dell’Alma Saxophone Quartet, formato da Andrea Piccione sax alto, Simone Bellagamba sax soprano, Francesco Desideri sax tenore e Andrea Leonardi sax baritono. Un programma che comprende undici composizioni del grande jazzista arrangiate per quartetto di sassofoni, tra novità assolute e adattamenti di alcuni celebri pezzi del suo repertorio. Il tango, ballo nazionale argentino, viene declinato in molteplici forme e stili, dalla rigorosa struttura fugata di Fugorona al rapsodico Bulerango. Il quartetto di sassofoni costituisce l’ossatura dei brani, alternando struggenti melodie ad arditi passi virtuosistici.

Il biglietto d’ingresso per ciascuno dei due concerti costa 15 euro, ridotto soci Filarmonica Umbra e studenti fino a 25 anni 5 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA