Perugia, preso con due chili e mezzo di marijuana nascosta in casa

Lunedì 13 Gennaio 2020

PERUGIA - Aveva in casa oltre due chili e mezzo di marijuana un perugino di 30 anni, arrestato dalla polizia. Nel corso dell'operazione un altro italiano, di 34 anni, è stato denunciato.
I due erano stati fermati per un controllo dagli agenti della squadra volante mentre si trovavano a bordo delle rispettive autovetture, ferme lungo una strada in una zona periferica della città.
Sul sedile dell'auto del trentenne, residente in zona, già noto alle forze di polizia, è stato trovato un pacchetto contenente 270 grammi di marijuana. Nella successiva perquisizione domiciliare, sono stati poi trovati gli oltre 2,5 chilogrammi di marijuana, in vari contenitori sistemati nel garage. Dalla droga sequestrata si potevano ricavare oltre 9.000 dosi di stupefacente. L'altro giovane, anch'egli già indagato in passato, è stato denunciato dopo essere stato trovato in possesso di circa 4,50 grammi di hashish.

© RIPRODUZIONE RISERVATA