Orvieto, la polstrada recupera 40 quintali di rame rubato all'Enel di Papigno

Sabato 20 Aprile 2019
Il furgone con il rame rubato
ORVIETO - La polizia stradale di Orvieto ha recuperato un carico di 40 quintali di rame rubato nella notte dagli stabilimenti Enel di Papigno, nel comune di Terni. Il furgone, anch'esso rubato e di proprietà dell'Enel, è stato intercettato alle 4 di questa mattina sull'A1 nei pressi del casello autostradale di Orvieto in direzione nord ma non si è fermato all'alt della pattuglia che aveva notato il carico sospetto. Ne è nato un breve insegumento che si è protratto per circa 800 metri quando poi i due fuggitivi alla guida, circa 35-40 anni vestiti di nero e probabilmente dell'Est Europa, hanno bruscamente fermato il mezzo in mezzo alla strada e sono scappati tra i campi. I poliziotti, che hanno dovuto prima mettere in sicurezza la circolazione già sostenuta malgrado l'ora visto l'esodo pasquale, non sono riusciti a raggiungerli ma ora si stanno passando al setaccio le immagini delle telecamere a circuito chiuso della stazione di servizio dove i due si sarebbero fermati a fare benzina prima di essere scoperti.  Ultimo aggiornamento: 13:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma